+ IVA IVA INCLUSA

Caparol Cap Elast Riss Spachtel stucco idrodisperso, fibroso per la sigillatura a spatola di cavità e crepe

24,52 €
20,10 € + IVA 24,52 € IVA INCLUSA
Tasse incluse
Stucchi
98 Articoli
Formato in kg
Quantità

Protezione preventiva e di risanamento per superfici soggette a crepe. Sono supporti adatti: gli intonaci civili e cementizi, il cemento armato in pannelli o di getto, anche prepitturati o prerivestiti, purché stabili e portanti.
Nota bene: il sistema Cap-elast richiede supporti ben coesi e tenaci, pertanto è inadatto per intonaci a calce pura o molto ricchi di calce e per supporti molto porosi e friabili.

Il sistema Cap-elast per le sue caratteristiche costituisce protezione specifica per il cemento armato. L ’elasticità sviluppata è in funzione dello spessore applicato.

Il sistema Cap-elast consente di risolvere tutti i problemi attinenti la fenomenologia delle fessurazioni degli intonaci, sia di tipo statico, che non interessano tutto lo strato dell’intonaco, sia di tipo dinamico, che tagliano lo strato formando un giunto di dilazione naturale. Questo è soggetto alle deformazioni causate dalle variazioni termo-igrometriche: tendenzialmente di contrazione a bassa temperatura e di allungamento a temperature più alte.

■ Sigillante elastico a basso ritiro
■ Chiude perfettamente le fessure preaperte con molatura

■ Stucca agevolmente vaiolature e imperfezioni superficiali 

■ Idrosolubile, eco-comaptibile, basso odore

Resa pratica: Circa 200 g/m2 | 5 m2/kg, a seconda dalla struttura del supporto, è quindi necessaria una prova pratica significativa per determinare il consumo esatto.

Essiccazione:  A +20° C e U.R. 65% il tempo di essiccazione è di circa 4-6 ed è quindi ricopribile. In presenza di temperature più basse e/o di umidità dell'aria più elevate i tempi indicati possono aumentare considerevolmente.

Diluizione: Utilizzare tal quale.

Attrezzi consigliati: L ’operazione di sigillatura svolta con lo stucco elastico Cap-elast Riss-Spachtel, avviene pressando con la spatola in modo da eliminare possibili sacche di aria, e poi riportatando a pareggio: è sempre consigliata una veloce seconda ripresa, che consente di riprodurre (con spatola, pennello, rullo o attrezzi idonei) la struttura superficiale originale.

Supporti idonei:

Intonaci civili e cementizi, cemento armato in pannelli o di getto, anche prepitturati o prerivestiti purché stabili e portanti.
Inadatto per intonaci a calce pura o molto ricchi di calce e per supporti molto porosi e friabili.

Preparazione del substrato:

Le crepe vive, lineari e seghettate, devono essere aperte mediante mola, formando un’apertura di circa 5-10 mm di profondità per gli intonaci e di almeno 15 mm per cemento armato. Dopo questa operazione è necessaria una buona pulizia per allontanare il pulviscolo. Segue l’imprimitura generale e particolare anche nelle molature, in modo da compattare bene i bordi delle cavità aperte.

116707610
98 Articoli

riferimenti specifici

ean13
4002381917461

Prodotti correlati

(Ci sono altri 5 prodotti della stessa categoria)