+ IVA IVA INCLUSA

San Marco - Acrisyl bianco pittura riempitiva - Idropittura acril-silossanica per esterni antimuffa e antialga

57,55 €
47,17 € + IVA 57,55 € IVA INCLUSA
Tasse incluse
96 Articoli
Formato in litri
Quantità

 PRODOTTO COLORABILE

ACRISYL PITTURA RIEMPITIVA è un protettivo per esterni a base di resine acril-silossaniche in dispersione acquosa ed inerti riempitivi, per la protezione di superfici murali all’esterno.

Idoneo per la ripitturazione di rivestimenti a spessore presenti su superfici a cappotto.
Dotata di elevata idrorepellenza, buona traspirabilità al vapore acqueo, alta resistenza al lavaggio, resistenza agli agenti atmosferici ed inquinanti ed all'ambiente alcalino tipico dei supporti cementizi ed in genere degli intonaci.

Applicabile su:
- Intonaci nuovi e vecchi a base di leganti idraulici.
- Superfici in calcestruzzo.
-Vecchie pitture e rivestimenti di natura organica o minerale, asciutti, compatti, assorbenti e coesi.
- Conglomerati di varia natura minerale purché assorbenti. Le superfici vanno adeguatamente preparate seguendo le modalità del paragrafo ‘PREPARAZIONE DEL SUPPORTO’.
Non applicare su supporti freschi e tendenzialmente alcalini, attendere un tempo adeguato di maturazione, generalmente di quattro settimane.

Resa pratica: 4-5 mq/l per finiture lisce e 3-4 mq/l per finiture leggermente bucciate e si riferisce a 2 strati su superfici lisce e mediamente assorbenti. E’ opportuno determinare la resa effettiva con una prova preliminare sul supporto specifico.

Diluizione: primo strato al 35-40% con acqua; al 20-25 % per il secondo strato a pennello; al 10-15% per il secondo strato a rullo in lana.

Strati: almeno 2 strati.

Strumenti consigliati: Si consiglia l'applicazione del primo strato a pennello ed a rullo di lana il secondo.

Essiccazione: (a 25 °C e 65% di U.R.): 30 min. al tatto, sovraverniciabile dopo circa 4 ore.

Preparazione del supporto:

Superfici in intonaco:
- Assicurarsi che il supporto sia ben asciutto e maturato. Se necessario provvedere al rifacimento o al consolidamento con prodotti specifici.
- In presenza di muffe trattare la superficie con il detergente COMBAT 222 cod. 4810222 e con il risanante COMBAT 333 cod. 4810333.
- Rimuovere spazzolando, oppure mediante lavaggio, le eventuali efflorescenze presenti e le parti sfoglianti di vecchie pitture. Eliminare completamente eventuali strati elevati di pitture a calce o a tempera.
- Asportare i depositi di polvere, smog ed altro, mediante spazzolatura.
- Le fessurazioni devono essere adeguatamente allargate e riempite con stucco o prodotti analoghi.
- Livellare le irregolarità del supporto. I buchi, screpolature, crepe ed avvallamenti possono essere trattati con BETOMARC 9450150, con RASAMIX 9440160, con RASOMARC 9500150 secondo la tipologia del supporto.
- Assicurarsi che il supporto sia ben asciutto e applicare uno strato di fissativo murale acrilico all’acqua IDROFIS 4700006 o di isolante fissativo murale a solvente ISOMARC 4410111 o di fissativo micronizzato solvent-free ATOMO 8840001. Su intonaci molto assorbenti è possibile idrofobizzare il supporto applicando, in alternativa all’ISOMARC, uno strato di NEPTUNUS PRIMER H 0760230.
- Su superfici disuniformi è possibile applicare uno strato di ACRISYL GRIP serie 932 Fondo riempitivo uniformante acril-silossanico.
- Procedere all’applicazione di ACRISYL PITTURA RIEMPITIVA secondo le modalità descritte nelle indicazioni perl’applicazione.

Superfici in calcestruzzo:
- Assicurarsi che il supporto sia ben asciutto e maturato. Se necessario provvedere al rifacimento o al consolidamento con prodotti specifici.
- In presenza di muffe trattare la superficie con il detergente COMBAT 222 cod. 4810222 e con il risanante COMBAT 333 cod. 4810333.
- Rimuovere spazzolando, oppure mediante lavaggio, le eventuali efflorescenze presenti e le parti sfoglianti di vecchie pitture. Eliminare completamente eventuali strati elevati di pitture a calce o a tempera.
- Asportare i depositi di polvere, smog ed altro, mediante spazzolatura.
-Asportare le parti strutturali di cemento scarsamente aderenti.
- I tondini metallici delle armature che affiorano in superficie vanno spazzolati accuratamente e trattati con BETOXAN PRIMER 9490125 Boiacca passivante.
- Ripristinare le parti mancanti con il rasante BETOXAN 400 o BETOXAN 300 Malta antiritiro tixotropica fibrorinforzata 9490140/130; effettuare la rasatura finale con BETOXAN 200 Rasante antiritiro anticarbonatazione 9490120.
- Assicurarsi che il supporto sia ben asciutto e applicare uno strato di isolante fissativo murale a solvente ISOMARC 4410111 o di fissativo micronizzato solvent-free ATOMO 8840001.
- Su superfici disuniformi è possibile applicare uno strato di ACRISYL GRIP serie 932 Fondo riempitivo uniformante acril-silossanico.

- Procedere all’applicazione di ACRISYL PITTURA RIEMPITIVA secondo le modalità descritte nelle indicazioni per l’applicazione.

*(Le diluizioni dell’isolante e la quantità da applicare sono in funzione dell’assorbimento del supporto e vanno determinati con prove preliminari sul supporto specifico – Consultare la relativa scheda tecnica).

120705200
96 Articoli

Prodotti correlati

(Ci sono altri 5 prodotti della stessa categoria)