+ IVA IVA INCLUSA

San Marco - Acrisyl fondo finitura bianco - Finitura riempitiva acril-silossanica antimuffa antialga

140,36 €
115,05 € + IVA 140,36 € IVA INCLUSA
Tasse incluse
95 Articoli
Formato in litri
Quantità

 PRODOTTO COLORABILE

ACRISYL FONDO FINITURA è un prodotto di finitura per esterni pigmentato a base di dispersioni acril-silossaniche in acqua ed inerti altamente riempitivi.
ACRISYL FONDO FINITURA consente di ottenere in due strati finiture con elevato potere mascherante su eventuali imperfezioni del supporto dovute a rappezzi o disomogeneità superficiali delle pitturazioni sottostanti. Idoneo come finitura uniformante su supporti ove precedentemente siano stati asportati vecchi rivestimenti o pitture.

Dotato di buona idrorepellenza e traspirabilità al vapor acqueo la finitura di ACRISYL FONDO FINITURA è protetta dalla formazione di muffe e alghe.

INDICAZIONI DI IMPIEGO

Applicabile su:
- Intonaci nuovi e vecchi a base di leganti idraulici.
- Superfici in calcestruzzo.
-Vecchie pitture e rivestimenti di natura organica o minerale, asciutti, compatti, assorbenti e coesi.
- Conglomerati di varia natura minerale purché assorbenti. Le superfici vanno adeguatamente preparate seguendo le modalità del paragrafo ‘PREPARAZIONE DEL SUPPORTO'.
Non applicare su supporti freschi e tendenzialmente alcalini, attendere un tempo adeguato di maturazione, generalmente di quattro settimane.
Non applicabile su intonaci macroporosi.

CARATTERISTICHE TECNICHE

- Natura del Legante: copolimero acrilico con modifica silossanica in emulsione acquosa
- Massa volumica UNI EN ISO 2811-1: 1.55 ± 0,05 kg/l
- Viscosità di confezionamento UNI 8902: 34000 ± 3000 cps a 25 °C (viscosimetro rotazionale Brookfield)

- Granulometria media degli inerti: 0,35 mm
- Granulometria massima degli inerti: 0.7 mm
- Resistenza al lavaggio UNI 10560: >10000 cicli, ottima
- Resistenza agli alcali UNI 10795: resistente
- Permeabilità all'acqua liquida UNI EN 1062-3: bassa, w<0,1 kg/m2h^0,5
- Permeabilità al vapor acqueo UNI EN ISO 7783-2: alta, Sd<0,14 m
- Protettivo per facciate in base alla teoria di Kuenzle DIN 18550: W<0,5 kg/m2h^0,5 e Sd<2 metri
- Resistente a muffe ed alghe secondo UNI EN 15457 e UNI EN 15458
- Reazione al fuoco EN 13501-1: Classe A2 s1 d0
Riferita ad un consumo non superiore a quanto indicato e ad un'applicazione su una superficie non combustibile.
- Essiccazione (a 25 °C e 65% di U.R.): al tatto in 1 ora, sovraverniciabile dopo 4 ore

PREPARAZIONE DEL SUPPORTO

Superfici in intonaco:
- Assicurarsi che il supporto abbia un tempo di maturazione di almeno 28 giorni. Se necessario provvedere al rifacimento o al consolidamento con prodotti specifici.
- In presenza di muffe trattare la superficie con il detergente COMBAT 222 cod. 4810222 (avendo cura successivamente di sciacquare bene con acqua la superficie) e con il risanante COMBAT 333 cod. 4810333.

- Rimuovere spazzolando, oppure mediante lavaggio, le eventuali efflorescenze presenti e le parti sfoglianti di vecchie pitture. Eliminare completamente eventuali strati elevati di pitture alla calce o al silicato

- Sigillare le fessurazioni con sigillanti adeguati.
- Eseguire eventuali rasature con RASAMIX 9440160 o con BETOMARC 9450150 o con RASOMARC 9500150 secondo la tipologia del supporto.
- In presenza di supporti particolarmente sfarinanti o poco coesi applicare precedentemente uno strato di ATOMO 8840001 fissativo micronizzato solvent free all'acqua o di fissativo murale pigmentato a solvente MARCOFIX 4420001.
- Assicurarsi che il supporto sia ben asciutto e applicare due strati di ACRISYL FONDO FINITURA secondo le modalità descritte nelle indicazioni per l'applicazione.

Superfici in calcestruzzo:
- Assicurarsi che il supporto sia ben asciutto e maturato. Se necessario provvedere al rifacimento o al consolidamento con prodotti specifici.
- In presenza di muffe trattare la superficie con il detergente COMBAT 222 cod. 4810222 (avendo cura successivamente di sciacquare bene con acqua la superficie) e con il risanante COMBAT 333 cod. 4810333.
- Rimuovere spazzolando, oppure mediante lavaggio, le eventuali efflorescenze presenti e le parti sfoglianti di vecchie pitture. Eliminare completamente eventuali strati elevati di pitture a calce o a tempera.
- Asportare i depositi di polvere, smog ed altro, mediante spazzolatura.
-Asportare le parti strutturali di cemento scarsamente aderenti.
- I tondini metallici delle armature che affiorano in superficie vanno spazzolati accuratamente e trattati con BETOXAN PRIMER 9490125 Boiacca passivante.
- Ripristinare le parti mancanti con il rasante BETOXAN 400 o BETOXAN 300 Malta antiritiro tixotropica fibrorinforzata 9490140/130; effettuare la rasatura finale con BETOXAN 200 Rasante antiritiro anticarbonatazione 9490120.
- Assicurarsi che il supporto sia ben asciutto e applicare uno strato di fissativo murale pigmentato a solvente MARCOFIX 4420001 o di fissativo micronizzato solvent-free ATOMO 8840001.
Su calcestruzzo non stagionato, in presenza di oli minerali disarmanti, utilizzare isolante fissativo murale a solvente ISOMARC 4410111.
- Procedere all'applicazione di ACRISYL FONDO FINITURA secondo le modalità descritte nelle indicazioni per l'applicazione.

120705050
95 Articoli

Prodotti correlati

(Ci sono altri 2 prodotti della stessa categoria)