+ IVA IVA INCLUSA

Cucina e il colore Giallo. Consigli e piccoli trucchi

Fareke Tendenze 0 Commento/i 11307 visualizzazione/i

Il giallo, e le sue sfumature, è un colore molto utilizzato per gli ambienti living, e in particolare per la cucina. Il giallo è il colore dell’energia per eccellenza, e in un ambiente vissuto come la cucina è in grado di rendere la casa luminosa e accogliente.  

Cucina e il colore Giallo. Consigli e piccoli trucchi

Il giallo è anche il colore giusto nel caso in cui si voglia dare una svolta positiva alla propria vita, in un momento in cui si ha la necessità di “ cambiare pagina”. L’uso del giallo, accostato ad inserti di pareti e mobili di colori diversi, è in grado tuttavia di trasmettere sentimenti e sensazioni all’animo di chi abita la casa molto diversi. Ad esempio se si è amanti degli ambienti rustici si dovranno preferire colori pastello e l’accostamento al marrone scuro. Se si ama il tenore elegante e un po' classico, il giallo sarà da accostare al bianco, ma anche al nero. 

Ovviamente parlare di  “giallo” è un po' riduttivo. Esistono infiniti toni e nuance di giallo, ciascuno con un risvolto sul risultato che vogliamo ottenere. In particolare esiste un tono di giallo molto apprezzato dai designer contemporanei, ed è il giallo senape. Questa Nuance è calda e accogliente, e la consigliamo per ambienti rustici,  ideale in una casa dal sapore un po' antico e rurale. L’abbinamento ideale è con inserti bianchi ( di regola il bianco aiuta a bilanciare i colori) mobili bianchi e / o elementi di mobilio in legno, meglio se pezzi di recupero, possibilmente di colore scuro.

L’altra nuance di giallo che ci consigliamo di segnalare da utilizzare nel vostro progetto di restyling della cucina è il giallo Limone.

Si tratta di un colore pieno di energia, e per questo va utilizzato in maniera sapienza per non eccedere, perché come si sa, quando si eccede il risultato può essere anche negativo.  Il giallo limone è utilizzabile su piccole porzioni di parete, e va accostato con cromie accese, quindi con mobili dai colori forti come il rosso ( molto pop!) e ovviamente il bianco. Anche il nero può essere accostato, e i colori dei metalli. In questo caso si otterrà un ambiente moderno e un pizzico più raffinato. 

Il giallo mango è l’ultima nuance che vogliamo proporvi in questo articolo, non perché sia quello meno interessante, ma perché crediamo sia il più difficile da utilizzare in quanto trattasi di un colore accesissimo, quasi accecante, da utilizzare in maniera molto sapiente, soprattutto da accostare a mobili di un certo livello. Il giallo mango potrebbe richiamare spiagge esotiche e Paesi lontani, ma non è così, perché l’uso di questo colore accostato a pareti grigio opache e bianche, restituiscono invece un’eleganza e un’atmosfera luminosa e di pregio ideale a qualsiasi latitudine.  L’ideale soluzione per questa tinta sarebbe utilizzarla su una parete di riferimento della cucina,  e accostarla con altre pareti grigio industriale, o opaco velluto. Riprendere il colore giallo della parete su inserti del mobilio è in effetti una tecnica efficace per rendere unico l’ambiente, degno di rivista di design! 

Commenti

Nessun commento in questo momento!

Lascia il tuo commento

Domenica Lunedi Martedì Mercoledì Giovedi Venerdì Sabato Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre