+ IVA IVA INCLUSA

Caparol - Muresko CoolProtect bianco - Pittura per facciate acril-silossanica

256,63 €
210,35 € + IVA 256,63 € IVA INCLUSA
Tasse incluse
100 Articoli
Formato in litri
Quantità

 PRODOTTO COLORABILE

Formulazione con pigmenti speciali a riflessione nel vicino infrarosso (NIR) e visibile. L'effetto è di una superficie meno riscaldata.

Supporti che necessitino di un altro grado di isolamento termico, come sistemi a cappotto con EPS e lana minerale, calcestruzzo cellulare, rivestimenti e intonaci isolanti, ecc., a tinte scure.
L'utilizzo di pigmenti speciali consente un riscaldamento inferiore della superficie esposta ad irraggiamento solare, poiché oltre a una parte della luce solare visibile, viene riflessa una grande parte della gamma del vicino infrarosso (NIR).

■ Diluibile con acqua, a basso odore, a basso impatto ambientale 

■ Basso assorbimento d'acqua
■ Resistente agli alcali (insaponificabile)
■ Facile applicazione

■ Resistente agli agenti atmosferici
■ Con film protetto contro l’attacco di funghi e alghe

Resa pratica: Ca. 200 ml/m2 | 5 - m2/l, secondo il potere assorbente e la ruvidità del supporto. Il valore riportato deve considerarsi indicativo poiché l'esatto consumo va determinato mediante applicazione di prova.

Diluizione: 

Mano di fondo/Intermedia:

Muresko CoolProtect diluito con max. 10 % di acqua.
In molti casi di ristrutturazione di supporti già trattati, la mano di fondo può essere omessa aggiungendo fino ad un max.10 % di AmphiSilan-Tiefgrund.

Mano di finitura:

Muresko CoolProtect diluito con max. 5% di acqua. Per mantenere la struttura della superficie di intonaci ruvidi, diluire la prima mano con max. 15 - 20% e la mano di finitura con max. 10% di acqua.

Attrezzi consigliati: PApplicazione mediante pennello e rullo.

Essiccazione: A +20° C e U.R. 65% asciutta in superficie e sovraverniciabile dopo 4-6 ore; completamente asciutta ed esercibile dopo 2-3 giorni. In presenza di temperature più basse e/o di umidità dell'aria più elevate i tempi indicati possono aumentare considerevolmente.

Supporti idonei:

I supporti devono essere senza contaminazioni, sostanze distaccanti ed essere asciutti.

Preparazione del substrato:

Sistemi componibili di coibentazione termica integri, nuovi e esistenti, con rivestimenti a base di resina sintetica, silicato, resina siliconica, calce e di calce e cemento(PII) / Resistenza a compressione minima secondo DIN EN 998-1: 1.5 N/mm2:
Il sistema a cappotto deve essere realizzato in conformità con le linee guida e avere uno spessore di rinforzo ≥ 4 mm. La rete deve essere annegata nel terzo della superficie di rinforzo. I giunti devono essere sigillati a protezione da acqua piovana e la superficie dello strato deve essere stabile. Sistemi che non abbiano le caratterstiche di cui sopra devono essere riparati in maniera idonea.

Pulire i vecchi rivestimenti a umido con un metodo adeguato. Per la pulizia mediante spruzzatura d'acqua a pressione usare una temperatura max. di 60 °C e una pressione max. di 60 bar. Dopo la pulizia rispettare un adeguato tempo d’essiccazione.

Rivestimenti/Intonaci dei gruppi di malte PII (Intonaci calce-cemento) e PIII (Intonaci a base cemento) - Resistenza a compressione minima 1,5 N/mm2 secondo DIN EN 998-1
I supporti nuovi devono essere lasciati maturare per un tempo sufficiente, normalmente per almeno 2 settimane a 20°C e 65% di umidità relativa. Condizioni metereologiche avverse (vento e pioggia) estendono i tempi di maturazione necessari. Il rischio di formazione di efflorescenze saline si riduce applicando una mano di fondo addizionale con CapaGrund Universal e il supporto alcalino deve essere rivestito dopo 7 giorni.

Intonaci esistenti

Le riparazioni devono essere lasciate maturare per un periodo sufficiente. Applicare una mano di fondo con Dupa-grund o utilizzare AmphiSilan-Putzfestiger su pannelli in EPS per sistemi di isolamento termico a cappotto.

Vecchie pitture ai silicati

Pulire i rivestimenti ben aderenti meccanicamente o mediante spruzzatura d'acqua a pressione, osservando le disposizioni di legge in materia. Applicare una mano di fondo con CapaGrund Universal.
Eliminare rivestimenti non aderenti, danneggiati dagli agenti atmosferici mediante raschiatura, levigatura o abrasione. Applicare quindi una mano di fondo con AmphiSilan-Putzfestiger.

Calcestruzzo cellulare con rivestimento vecchio portante

Pulire le superfici intatte. Applicare una mano di fondo con CapaGrund Universal. Fare riferimento ai prodotti della linea Disbon per la protezione dei rivestimenti in calcestruzzo.

Rivestimenti portanti con pitture in dispersione

Pulire vecchi rivestimenti contaminati e sfarinati mediante idropulitrice a pressione.
Applicare una mano di fondo con CapaGrund Universal. In caso di tipo di pulizia diverso (lavaggio, spazzolatura, spruzzatura), applicare una mano di fondo con Dupa-grund, o utilizzare AmphiSilan- Putzfestiger su pannelli in EPS per sistemi di isolamento termico a cappotto.

Rivestimenti portanti con intonaci a base di resina sintetica o di resina siliconica

Pulire i vecchi intonaci con idoneo trattamento. In caso di pulizia ad umido, lasciar asciugare bene prima di procedere con il trattamento.

Rivestimenti minerali non portanti

Eliminarli completamente mediante levigatura, spazzolatura, raschiatura, idropulizia a pressione, osservando le disposizioni di legge pertinenti, oppure mediante altri procedimenti idonei. In caso di pulizia ad umido lasciar asciugare bene prima di procedere con il trattamento. Applicare una mano di fondo con Dupa-grund o AmphiSilan Putzfestiger.

Rivestimenti non portanti di pitture in dispersione o intonaci a base di resina sintetica

Eliminarli completamente con un metodo adeguato, p.es. meccanicamente o mediante sverniciatura e pulizia suppletiva mediante idropulizia a pressione, osservando le disposizioni di legge pertinenti. Su fondi poco assorbenti o superfici lisce, applicare una mano di fondo con CapaGrund Universal. Sulle superfici farinose, sabbiose e assorbenti stendere una mano di fondo con Dupa-grund o AmphiSilan Putzfestiger.

Superfici contaminate da gas industriali o fuliggine

Applicare i prodotti della linea Duparol.

Superfici d’intonaco o calcestruzzo fessurate

Applicare PermaSilan o Cap-elast.

Superfici con efflorescenze di sali

Eliminare le efflorescenze di sali mediante spazzolatura a secco, quindi applicare una mano di fondo con AmphiSilan-Putzfestiger. Per il rivestimento di superfici con efflorescenze di sali non può essere garantita l’aderenza duratura del rivestimento, rispettivamente la soppressione delle efflorescenze di sali.

116711610
100 Articoli

riferimenti specifici

ean13
9145377743851

Prodotti correlati

(Ci sono altri 5 prodotti della stessa categoria)